Il territorio della provincia di Crotone


Informazioni sul territorio della provincia e le sue origini.

Descrizione del territorio

Crotone è un comune di circa 60mila abitanti, capoluogo dell'omonima provincia.

Seppur decaduta durante l'epoca dell'impero romano, la città risorge nuovamente in epoca Bizantina, in particolare durante la dominazione spagnola. Il castello di Carlo V che sovrasta la città, e le sue alte e forti mura, controllano ogni attività circostante, e decretano il successo della città nel sedicesimo secolo.

In epoca più recente, Crotone è il centro del marchesato dei Ruffo. Il suo porto che strategicamente colma le distanze dei più vicini porti di Taranto e Messina, favorisce ogni attività di scambio e si propone come traino per l'economia agricola e la proliferazione di attività industriali.

L'insediamento industriale ha visto la città protagonista nel periodo a cavallo fra le due guerre mondiali, favorite anche dalla vicinanza con la centrale idroelettrica. La popolazione crotonese raddoppia durante gli anni trenta, fino a superare i 50.000 abitanti odierni. Purtroppo le industrie principali, Pertusola Sud e Montedison, collassano presto. Alla fine degli anni 80 infatti, la città è stroncata da una grave crisi economica. Migliaia di crotonesi perdono il posto di lavoro, e questo accentuerà l'inevitabile emigrazione di massa verso lidi più prosperi. Un'altra battuta di arresto per la città è data dall'alluvione del 1996, che distrugge gran parte delle abitazioni a ridosso del fiume e stronca tre vite umane, così come il morale della città.

Cartina geografica della provincia di Crotone


Annunci NazionaliAnnunci Nazionali
CatanzaroCosenzaCrotoneReggio CalabriaVibo Valentia
Iscriviti per diventare cam girl!
Inserisci GRATIS il tuo annuncio
Pubblicità sul sito
Inserisci GRATIS la tua azienda
SEI QUI: Annunci Crotone > Provincia > Territorio
Inserisci il tuo annuncio GRATIS
Inserisci la tua azienda GRATIS
Area riservata:    Accedi  |  Registrati